LA SCUOLA NUOTO ...

QUALE PISCINA SCEGLIERE? QUAL'E' IL MIGLIOR METODO PER IMPARARE A NUOTARE?

Queste sono le prime domande che si pone un genitore che vorrebbe portare suo figlio in piscina.


Ecco un piccolo racconto che ti aiuterà a capire


Vorrei che mio figlio crescesse ed imparasse a nuotare, in un ambiente STIMOLANTE ED EDUCATIVO.

Il nuoto è da sempre ritenuto dai medici ed esperti del settore, uno sport sano, terapeutico e completo! Ma poi ci rendiamo conto perché tra il dire e il fare c’è di mezzo la Piscina… e ora vi starete chiedendo, ma perché? Ci arriviamo subito.


UN BEL GIORNO,

ci facciamo coraggio e decidiamo di iscrivere nostro figlio, finalmente ad un corso di nuoto che normalmente scelgo in base alla vicinanza della struttura a casa propria (ragionamento validissimo) o in base alle infinite scontistiche che le strutture propongono, indirizzandomi quasi sempre nelle piscina in cui il prezzo è più conveniente o dove si trova l’amichetto del proprio figlio.


INIZIA IL CORSO

tutto bene, fino a quando ci rendiamo conto che nostro figlio comincia a perdere il piacere di frequentare la piscina! “L’istruttore” lo sgrida di continuo, lo mortifica e gli propone il più delle volte assurde esercitazioni che neanche Michael Phelps (8 medaglie olimpiche di nuoto) sarebbe in grado di eseguire! Poi ancora convinti che il nuoto sia l’attività giusta e importante per la crescita psicofisica di vostro figlio, provate a cambiare piscina e


PRENOTATE UNA PROVA IN UN'ALTRA PISCINA,

ed ecco che vi si apre un mondo: il primo impatto è diverso, i bambini si muovono freneticamente, vanno sott’acqua e si schizzano, a voi sembra di essere entrati nel caos più totale, ma stranamente vostro figlio, dopo aver fatto la lezione, rientra a casa contento e nuovamente motivato! Il giorno dopo, 2 ore prima della lezione di nuoto, vi tira per la giacca e non vede l’ora di andare a nuotare in quel nuovo e divertente ambiente, ed è questa la risposta al perché precedente.


E’ INCREDIBILE,                                                                                                          dopo mesi di atroci ed inutili esercitazioni militaresche e sgridate avvilenti, vostro figlio (nella nuova piscina) inizia a progredire e in pochissimo tempo impara a nuotare come uno squalo bianco dell’oceano pacifico. E quando durante l’estate, vostro figlio incontra i suoi amici al mare, gli gira intorno facendogli perdere l’orientamento, sotto lo sguardo sbalordito dei genitori che di continuo spingevano loro figlio ad impegnarsi di più, per “migliorare tecnicamente”! 



COME CI SPIEGHIAMO QUESTO?                                                                              La Scienza dice: “solo attraverso l’apprendimento e l’esecuzione spontanea,  possiamo esprimere le nostre massime potenzialità” E’ più importante il COME del QUANTO, ed è necessario che il COME sia spontaneo e sempre supportato dalla curiosità, dalla consapevolezza e dalla motivazione, diversa per ogni persona.

Imparare è un'esperienza; tutto il resto è solo informazione.”  

Cit. Albert Einstein



0 visualizzazioni

SPORTER

SSD ARL

Sede Operativa: Via Luna e Sole 44 - Sassari - 07100 (SS) 

PEC: asdsporterssnuoto@pec.it  - Tel. 079298933 

P.Iva 01922210909 - Cod. Fisc. 01922210909

Cap. Soc. € 10.000,00